Le pagelle di Zamma: 3a giornata di Serie A (9-10 settembre)

Ogni settimana il nostro Zamma ci delizierà con le sue pagelle della giornata appena conclusa di Serie A. Scopriamo quali sono le sue valutazioni in ottica Fantacalcio sulla terza giornata del campionato di Serie A 2017/18 (9-10 settembre)


Ogni settimana il nostro Zamma ci delizierà con le sue pagelle della giornata appena conclusa di Serie A.  Scopriamo quali sono le sue valutazioni in ottica Fantacalcio sulla terza giornata del campionato di Serie A 2017/18 (9-10 settembre).

I migliori

Immobile: Tripletta d’autore per il bomber campano, sempre più condottiero della sua Lazio. Milan schiantato… E possiamo solo immaginare quanto avrà “schiantato” la sua bella Jessica per festeggiare.

Mertens: Inutile dirlo, con qualunque squadra mette a ferro e fuoco la difesa avversaria. Con un Dries così indemoniato, nemmeno tre ginocchia nuove salveranno il povero Milik da una stagione in panchina.

I peggiori

Donnarumma  Giornata negativa per i fantallenatori che hanno scelto di puntare su Smadonnarumma come titolare questo weekend. I dati ISTAT hanno registrato una concentrazione di bestemmie così fragorosa che l’effetto serra per l’inquinamento milanese è passato in secondo piano.

Nicolas: Prestazione ai limiti dell’indegno per l’estremo difensore del Verona. L’unica cosa più indecorosa della sua prestazione sono i fantallenatori che lo hanno comprato all’asta, o peggio, che hanno puntato su di lui per questa giornata.

Le sorprese

Thereau: Il quoziente intellettivo della famiglia Pozzo sta raggiungendo i minimi storici: solo un folle cederebbe un centravanti come il francese per 1,5 milioni. Se avete comprato Simeone anziché Cyril, avete sbagliato Fantacalcio.

Cornelius: Per mandare in panchina Petagna forse basta saper fare 5m di passaggio e correre i 1000m sotto i 5 minuti, ma il ragazzo ha grandi potenzialità. È la seconda scommessa che vi proponiamo per questa stagione… Potenzialmente nei piedi ha 8 gol.

Date: 12/09/2017
The votes

fantacalcio le pagelle Serie A

Article written by: zamma

Insert a comment