I Moduli di gioco in Fantaera

Fantaera è un fantacalcio non convenzionale. Il risultato delle partite infatti non è calcolato tramite semplici somme e soglie, ma tanti fattori influenzano il gioco come nel calcio vero. Finalmente si potrà dire basta al solito 343. Potrai certamente sceglierlo per la tua formazione, ma come tutti i moduli avrà i suoi pro e contro.

Proviamo a fare qualche esempio:

4-4-2

Il modulo base per eccellenza, molto equilibrato sia in fase difensiva che offensiva, stessa cosa dicasi per il gioco centrale e quello di fascia.

4-3-3

Più offensivo rispetto al 4-4-2, i terzini sono maggiormente sottoposti agli attacchi avversari, ma in attacco si guadagna un uomo. Se non abbiamo uno o più attaccanti top. potrebbe essere l’ideale.

3-5-2

Le fasce di centrocampo dovranno lavorare molto bene sia in fase offensiva che difensiva, ma il centrocampo sarà difficile da superare per la squadra avversaria. E in Fantaera un attacco molto forte potrebbe non bastare..

5-3-2

La difesa guadagna un uomo al centro, assicurando più copertura per il portiere. Davanti si perde qualcosa, l’abilita di segnare dipenderà molto dalla capacità dei 3 centrocampisti di servire gli attaccanti.

3-4-3

Il modulo forse più spregiudicato, le fasce coprono tutto il campo e l’attacco potenzialmente è in grado di finalizzare maggiormente. Ma la difesa dovrà essere veramente in forma per respingere le offensive avversarie.

4-5-1 e 5-4-1

Altri due moduli più difensivi, simili al 3-5-2, con caratteristiche leggermente diverse. L’unica punta non dovrà steccare, perchè non è sempre importante creare occasioni ma anche riuscire a finalizzarle. Tuttavia difensivamente ci sentiremo sicuramente più al sicuro.