L’importanza di essere Kolarov… e di averlo al Fantacalcio

Nella Roma di Eusebio Di Francesco c’è un giocatore al quale proprio il tecnico non rinuncia mai. E non rinuncia mai a schierarlo nemmeno chi lo ha preso al Fantacalcio di Fantaera, facile capire il perché. Stiamo parlando di Alexsandar Kolarov, ovviamente.


Nella Roma di Eusebio Di Francesco c’è un giocatore al quale proprio il tecnico non rinuncia mai. E non rinuncia mai a schierarlo nemmeno chi lo ha preso al Fantacalcio di Fantaera, facile capire il perché. Stiamo parlando di Alexsandar Kolarov, ovviamente.

Questo giocatore è arrivato in estate alla Roma con un blitz del ds Monchi, che lo ha preso dal City per soli 5 milioni di euro. Non è un giocatore giovanissimo (fra poco compirà 32 anni) ma finora si è rivelato un acquisto davvero azzeccato, che ha già ripagato la somma spesa. Dopo la sua prima prima parentesi con la Lazio (2007-2010) il difensore mancino si è accasato al City dove ha contribuito alla crescita di una squadra che si è rinforzata anno dopo anno fino a diventare la corazzata che ha oggi.

Superati i trenta ha deciso di far ritorno nella capitale, questa volta sponda giallorossa. E anche per questo qualche tifoso della Roma ha storto un po’ il naso. Kolarov ad ogni modo ha convinto tutti con questo inizio di stagione davvero super. Si vede che è un giocatore che ormai in serie A può essere considerato un top player, per capacità fisiche e tattiche: fa la differenza. Con il suo mancino educato è andato al gol al debutto sul campo dell’Atalanta, facendo guadagnare i tre punti sulla sua squadra, ed è stato sempre tra i migliori, fornendo anche diversi assist. Il gol al Chelsea a Stamford Bridge lo ha consacrato, confermando ancor di più che la Roma ha fatto un vero affare.

E lo ha fatto anche chi lo ha scelto al Fantacalcio. Anche perché finora le ha giocate proprio tutte, e non solo per mancanza di alternative in quel settore.

Tra qualche settimana tornerà disponibile Emerson Palmieri, terzino sinistro di grande spinta che lo scorso anno con Spalletti è stato tra i migliori della Roma. Ora fermo ai box per infortunio, riuscirà a scavalcare nelle gerarchie il serbo?

Data: 21/10/2017
I nostri consigli

fantacalcio Kolarov Roma

Articolo scritto da: Fantacalciology

Inserisci un commento