Le pagelle di Zamma: 4a giornata di Serie A (16-17 settembre)

Ogni settimana il nostro Zamma ci delizierà con le sue pagelle della giornata appena conclusa di Serie A. Scopriamo quali sono le sue valutazioni in ottica Fantacalcio sulla quarta giornata del campionato di Serie A 2017/18 (16-17 settembre).


Ogni settimana il nostro Zamma ci delizierà con le sue pagelle della giornata appena conclusa di Serie A.  Scopriamo quali sono le sue valutazioni in ottica Fantacalcio sulla quarta giornata del campionato di Serie A 2017/18 (16-17 settembre).

I migliori:

Dybala: siamo stufi di parlare della Joya, però di questo passo sfondare quota 20 gol in A per lui potrebbe diventare una formalità. Se iniziasse a sfondare anche fuori dal campo, diventerebbe un giocatore completo. Rendimento fino ad ora stratosferico, sarà la Joya anche dei suoi fantallenatori.

Mertens: settimana scorsa vi avevamo avvisato e la conferma è subito arrivata. Milik può pure salutare anche per quest’anno il ruolo di terminale offensivo titolare dei partenopei. Fantallenatori, un altro attaccante che i 20 gol li sorpasserà con ogni probabilità.

Le sorprese:

Pellegri: quando decide di staccarsi dal seno materno, scende in campo per 10′ e come niente fa una doppietta. Fin qui ok, è il lavoro di ogni bravo attaccante… Ma qui parliamo di un classe 2001 che ha siglato una doppietta alla Lazio, non proprio l’ultima ruota del carro. Può essere un colpo a sorpresa per l’asta di Febbraio, ma in casa Genoa cambiano punta titolare con la stessa frequenza con cui Rooney viene beccato ubriaco al volante.

Barella: fin quando Pavoletti non deciderà di prendere le redini del Cagliari, il top player della squadra è il giovane classe ’97, residente presso il centrocampo dei sardi. Titolare fisso, rendimento degno di un veterano… Se non si monta la testa, può diventare un grande. Fantacalcisticamente parlando, può essere un primo panchinaro di tutto rispetto.

I peggiori:

Belec: il secondo voto al di sotto dello zero per la stagione 17/18 lo becca il portiere del Benevento, in grado di subire ben 6 reti dal Napoli. In sè non è malvagio come portiere… Di malvagio ha avuto solo l’idea di accettare il progetto Benevento. Si prospetta un’annata con la salvezza a 30 punti. A chi si ritrova con titolare un portiere tra Benevento e Verona, porgo le mia condoglianze.

Falcinelli: difficilmente il leccatissimo attaccante ex Crotone riuscirà a ripetersi nello scoppiettante finale di stagione con il Crotone. Il Sassuolo non gira, nemmeno le sue stelle là davanti sono più una garanzia al fantacalcio… Gli sfortunati che come me hanno Berardi come terzo attaccante, vivranno una pessima stagione.

Date: 18/09/2017
The votes

fantacalcio le pagelle Serie A

Article written by: zamma

Insert a comment