Serie A: il meteo della 26esima giornata (24-25-26 febbraio)

Mai come in questa 26esima giornata di Serie A il meteo rischia di essere protagonista. Le previsioni infatti ci rivelano come una massa d’aria gelida sia in arrivo sulla nostra penisola, portando vento freddo e neve. Ci sono dunque delle partite a rischio rinvio? Cerchiamo di fare il punt


Mai come in questa 26esima giornata di Serie A il meteo rischia di essere protagonista. Le previsioni infatti ci rivelano come una massa d’aria gelida sia in arrivo sulla nostra penisola, portando vento freddo e neve. Ci sono dunque delle partite a rischio rinvio? Cerchiamo di fare il punto della situazione.

Le partite più a rischio

Stando alle previsioni meteo dei maggiori portali italiani ci potrebbero essere ben quattro partite della 26esima giornata di serie A che potrebbero non giocarsi a causa del maltempo. La più a rischio sembra essere Sassuolo-Lazio. A Reggio Emilia infatti è prevista neve, oltre che una temperatura sotto lo zero. Potrebbe nevicare pure a Firenze (Fiorentina-Chievo si gioca domenica pomeriggio alle 15), a Genova (allo stesso orario è in programma Sampdoria-Udinese) e a Torino, dove la Juventus attende la visita dell’Atalanta. Staremo a vedere.

Pioggia su altri campi

Ci sono invece altri campi di gioco dove potrebbe piovere, o comunque il cielo essere coperto. Poche però le possibilità che si rinviino le partite. A Bologna e Milano, ad esempio, il cielo dovrebbe essere solo coperto, non c’è nemmeno il rischio pioggia. Stesso discorso a Crotone e Verona, dove al massimo potrebbe esserci qualche scroscio d’acqua che non dovrebbe mettere a repentaglio lo svolgimento delle partite.

Nessun problema invece ci sarà per il big match della 26esima giornata di serie A Roma-Milan (domenica 25 alle ore 20.45) e per Cagliari-Napoli, posticipo serale del lunedì. In entrambi i casi non c’è nemmeno il rischio che piova, sempre stando alle previsioni meteo.

Date: 23/02/2018
News

fantacalcio Meteo Serie A

Article written by: Fantacalciology

Insert a comment