In Serie B conta tanto l’esperienza, anche per chi gioca al Fantacalcio

La serie B è un campionato con il quale è davvero bello cimentarsi su Fantaera, perché il livello di difficoltà aumenta e fa emergere il vero stratega del Fantacalcio, quello che conosce tutti i giocatori, senza guadare alla categoria. In un campionato dove spesso si mettono in mostra giovani interessanti, nella terza giornata è toccato invece a tre “vecchietti” fare la differenza.


La serie B è un campionato con il quale è davvero bello cimentarsi su Fantaera, perché il livello di difficoltà aumenta e fa emergere il vero stratega del Fantacalcio, quello che conosce tutti i giocatori, senza guadare alla categoria. In un campionato dove spesso si mettono in mostra giovani interessanti, nella terza giornata è toccato invece a tre “vecchietti” fare la differenza.

Nella Top11 di Fantaera spiccano infatti i nomi di Terzi, Domizzi e Gastaldello: sono loro ad aver preso il punteggio migliore. Cosa accomuna questi calciatori? Senza ombra di dubbio l’esperienza: in tre superano i 100 anni d’età.

Ma la carta d’identità poco conta quando in campo si mette tanta voglia di far bene e si hanno gli stimoli giusti.  Gastaldello (34 anni) proprio negli ultimi giorni di mercato ha accettato di scendere di categoria per raccogliere la nuova sfida lanciatagli dal Brescia. Nel corso della sua carriera, sbocciata nella Juventus e poi maturata con le esperienze di Crotone, Siena, Sampdoria (più di 200 presenze in A con i doriani) e Bologna, adesso è pronto a fare la differenza anche in serie B. Proprio come Domizzi, 37 anni, punto fermo della difesa del Venezia di Pippo Inzaghi. Anche per questo centrale la lista delle squadre in cui ha giocato è kung: Modena, Samp, Brescia, Ascoli, Napoli e soprattutto Udinese prima di accettare la corte del Venezia, club con il quale ha vinto un campionato di Lega Pro e con il quale adesso vuole arrivare il più in alto possibile pure in B. E che dire di Terzi? Anche lui ha giocato tanto in A con Napoli, Bologna, Siena e Palermo, ma nel 2015 ha deciso di scendere di categoria, firmando per lo Spezia. Ha 33 anni ma ancora tante energie da spendere in campo, un esempio anche per i più giovani.

E voi, amici di Fantaera, quando avete scelto i giocatori per la vostra squadra avete puntato sull’esperienza o sulla voglia di emergere dei più giovani?

Date: 13/09/2017
Our Advice

fantacalcio serie B top 11

Article written by: Fantacalciology

Insert a comment